Local Network

Local Network Destination è uno strumento di marketing per la promozione di Associazione ed Istituzioni Turistiche…

Read more

Local Network

Local Network Destination è uno strumento di marketing per la promozione di Associazione ed Istituzioni Turistiche.

Il servizio è rivolto ai Comuni, alle Pro Loco, alle Agenzie di Promozione, alle associazioni di categoria che intendono costituirsi in una rete cooperativa e sinergica nell’ambito del settore turistico come ad esempio le associazioni di Bed&Breakfast, di Hotel, di guide turistiche, o di agenzie incoming turistico che intendono promuovere il territorio ed attrarre flussi turistici nella propria località.

Tramite il Portale Turistico sarà possibile pubblicizzare e recensire monumenti, aree naturalistiche, eventi e realizzare contenuti ad hoc per promuovere e coinvolgere il potenziale turista ed incrementare i flussi e dunque l’indotto economico del territorio e delle attività commerciali della località. Il portale sarà un’ottima vetrina per promuovere e far conoscere le proprie risorse territoriali.

Local Network Destination consentirà di:

  • Valorizzare le attrazioni turistiche della propria località turistica
  • Segnalare la ricettività alberghiera della propria località turistica
  • Scrivere guide turistiche sulla propria località turistica
  • Segnalare le attività commerciali della propria località turistica

Creiamo un portale turistico contenente le informazioni utili ai turisti sulle attrazioni da visitare ed una vetrina virtuale di tutti gli operatori associati.

  • segnalazione di punti e luoghi di interesse turistico
  • guida territoriale
  • foto della località
  • dove dormire
  • dove mangiare
  • info ed indirizzi utili

Il portale può essere un’iniziativa pubblica di Istituzioni come il Comune, oppure private come le Pro Loco o le associazioni di categoria.

Ad esempio un’associazione di Bed&Breakfast di una certa zona può dotarsi di un sito vetrina dove promuovere tutte le strutture associate, con l’obiettivo di disintermediare la vendita delle camere dai grandi portali OTA.

Segnalazione ed inserimento sui principali motori di ricerca; indicizzazione del sito web creato tramite campagne SEO e SEM in modo da apparire tra i primi risultati di ricerca

Elaborazione di un Piano di Marketing per promuovere con efficacia ed efficienza il network creato e gestione/coordinamento dei social network utilizzati in modo strategico e funzionale

Consulenza fiscale specializzata negli adempimenti di associazioni e guida alla costituzione della stessa

Guarda un esempio di guida turistica web realizzata: openMatera, la guida online della Città dei Sassi!

Come realizzare una guida turistica territoriale di successo?

La sezione “scopri la città” è il primo impatto che gli utenti hanno e dunque occorre incuriosire l’attenzione, illustrando in modo sintetico ma coinvolgente le peculiarità della destinazione. Ecco alcuni consigli su cosa scrivere nella guida:

– Breve introduzione
– Attrazioni principali della città
– La Top 10 di cose da non perdere assolutamente (selezione di Luoghi di interesse più famosi, monumenti, punti panoramici, ..)
– Trasporti, come arrivare e come muoversi
– Informazioni utili (clima, il periodo più indicato per visitare la città, ecc)

Racconta i dintorni della località, segnalando le “chicche” sconosciute presenti nei paraggi. Non tralasciare le distanze e le indicazioni per raggiungere i posti segnalati.

Cosa scrivere nella guida:

– Escursioni
– Luoghi famosi
– Percorsi e aree naturalistiche
– Parchi a tema, outlet

Cultura e tradizioni locali si scoprono anche a tavola. Parla dei piatti tipici, dei prodotti locali, dei vini, dei formaggi, …

Cosa scrivere nella guida:

– piatti tipici
– prodotti locali
– dolci
– vini e liquori

Fornire una mappatura e calendarizzazione degli eventi è fondamentale. 

Cosa scrivere nella guida:

– feste popolari, sagre, eventi, concerti, etc. (descrizioni, info, date e prezzi)
– perchè esserci?

Storie, leggende, tradizioni sono elementi che coinvolgono ed incuriosiscono i lettori, dunque occorre prestare molta attenzione a questi contenuti.

Cosa scrivere nella guida:

– svela i “segreti” della località
– experience
– storia, tradizioni, racconti, dialetto locale, etc.

Realizzare dei brevi itinerari turistici di un giorno, due giorni, tre giorni, etc. è importante per far capire quanto tempo effettivamente occorre per visitare la località e come poter organizzare al meglio la propria vacanza.

Cosa scrivere nella guida:

  • attrazioni e monumenti da vedere
  • gli imperdibili
  • orari, prezzi, etc.
  • itinerari turistici
  • come muoversi tra i vari punti indicati negli itinerari
  • Divertimenti e svaghi a Roma
  • Benessere, Terme e SPA
  • Shopping
  • Parchi e giardini
  • Vita Notturna a Roma